“TrumpAdvisor”, Pinuccio presenta il suo libro

E’ la storia di un viaggio immaginario in Puglia e Basilicata, con un compagno d’eccezione: il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. A raccontarla è Alessio Giannone, in arte Pinuccio, nel suo libro “Trumpadvisor. Donald e Pinuccio in viaggio per il sud Italia”, presentato dallo stesso autore, stamattina, al Vico.

“Pinuccio fa dell’ironia la sua arma, permettendo di riflettere con il sorriso su alcuni temi di grande importanza” – ha detto la dirigente scolastica, Iole De Marco, nel presentare l’inviato di Striscia la notizia agli alunni del biennio presenti in Aula Magna.

 

Per Pinuccio, in verità, Trump non sarebbe proprio l’ospite ideale: nel suo tour estivo, infatti, il Presidente “è affascinato da cose che non piacciono ai pugliesi”, dal Centro di accoglienza per i migranti a Bari all’Ilva di Taranto, fino ai pozzi petroliferi della Basilicata. “Ciò che per noi è vergogna attira la meraviglia di Trump”. – ha detto Giannone. “Vuoi vedere che noi siamo trumpisti prima di lui?” – la domanda che ne segue.

Una vacanza in Puglia, poi, non può prescindere dalle abitudini tipicamente meridionali: la divertente “visita” alla casa della famiglia dell’ospitante (come una “processione”, con tappe in ogni stanza) e il matrimonio da 700 invitati della cugina, che agli occhi del visitatore esterno esplode nella sua quasi surrealtà (la fila con le “buste”, le zie curiose e poco allegre, le tante portate del pranzo).

Nel dibattito successivo con gli alunni, Pinuccio ha evidenziato che l’obiettivo del libro è quello di comunicare messaggi seri con leggerezza in modo da farli arrivare ad una larga fascia di pubblico.

Tags

Leave a comment