Rai, “Porte Aperte” alla III D

In Rai, per capire come funziona il servizio di informazione pubblica. Stamattina, gli alunni della III D hanno visitato la sede regionale della Rai, a Bari, all’interno del programma “Rai Porte Aperte”, ideato dalla Direzione Comunicazione, Relazioni esterne, Internazionali e Istituzionali e sviluppato con la Direzione Risorse Umane e Organizzazione dell’azienda.

Lo scopo del progetto Rai è incuriosire, interessare e attrarre il pubblico più giovane, valorizzando anche le professionalità interne e le attività svolte. Ne hanno così approfittato i ragazzi del team VeniVidiVico della III D, guidati dalla prof.ssa Angela D’Ambrosio, tutor dell’alternanza scuola – lavoro: Abbiamo partecipato – ha spiegato la prof.ssa D’Ambrosio – per arricchire il percorso di alternanza scuola lavoro, visto che i ragazzi dovranno realizzare un servizio speciale sulla nostra scuola”.

Ad accoglierli oggi il direttore di sede, Giovanni Di Giuseppe, il caporedattore del Tgr Rai Puglia, Attilio Romita, la tutor del progetto “Rai Porte Aperte, Rosa Polieri, e il coordinatore Teche Rai, Franco Gisotti. Gli alunni hanno partecipato al telegiornale radio delle 12:10, condotto da Mimmo Spina, facendo anche un piccolo intervento in diretta, e, più in generale, si sono resi conto di come si costruisce un telegiornale e si gestiscono i servizi e le trasmissioni Rai.
Insieme alla prof.ssa D’Ambrosio, hanno accompagnato i liceali la prof.ssa Nunzia Carrera e il dott. Giampiero De Meo, tutor esterno dell’alternanza della classe.

Tags

Leave a comment