PON Italiano e Matematica

Italiano e matematica, insieme alla scoperta…della ceramica. E’ il percorso creativo offerto dai corsi P.O.N. del progetto “m.c.m. Maturare Competenze Motivazioni – Denominatore comune scuola e territorio”, in svolgimento dall’inizio di novembre nel nostro Istituto.

L’idea di base è quella di consolidare le competenze disciplinari, a partire dal patrimonio culturale del territorio. Ecco perché ieri pomeriggio gli alunni dei due corsi, in tutto cinquanta, hanno svolto una lezione congiunta nella sede del liceo artistico, in via della Conciliazione, lavorando alla creazione di mattonelle di ceramica, sotto la guida dei ceramisti laertini Marilli.

Un modo originale per avvicinare i ragazzi alla matematica e all’italiano. Nello specifico, il legame tra arte e matematica verte sull’argomento della “tassellazione del piano”, che, come spiega la docente del corso, prof.ssa Rosanna Capone, riguarda i “modi di ricoprire il piano con una o più forme geometriche che si ripetono senza sovrapporsi. Tale attività permetterà di trattare le proprietà geometriche delle figure piane e le trasformazioni del piano, per esempio le simmetrie”.

Il legame tra arte e italiano, invece, mira a “sviluppare abilità pragmatico-comunicative e socio-culturali – come spiega la docente del corso prof.ssa Nunzia Carrera – a favorire la curiosità verso una tecnica manuale che offre differenti possibilità espressive, nonché a stimolare l’acquisizione di atteggiamenti motivanti verso l’impegno scolastico”.

 

 

Leave a comment