Bruno Russo, V B: 1° posto al Concorso “Microconferenze”

Padronanza della lingua italiana, ampiezza e pertinenza dei contenuti, efficacia della comunicazione. Così Bruno Russo, studente di VB, ha meritato il primo posto al Premio nazionale “Microconferenze”, bandito dall’Istituto Enrico Fermi Policoro.
Ieri sera, nella stessa città lucana, si è svolta la premiazione, alla presenza della dirigente scolastica, prof.ssa Giovanna Tarantino, del prof. Pino Suriano, ideatore del progetto, e dei cinque componenti della giuria: Attilio Romita, giornalista Rai; Michele Mirabella, docente di Sociologia della Comunicazione oltre che noto volto televisivo; Angela Mauro, giornalista dell’Huffington Post; Mario De Pizzo, ex studente del Fermi e giornalista del Tg1; Adelino Cattani, docente universitario di Teoria dell’argomentazione.
Articolato in due sezioni, rispettivamente in lingua italiana e in lingua straniera, il concorso consisteva nella produzione di brevi “speech” della durata dagli 8 ai 15 minuti, su argomenti curricolari o interdisciplinari, intesi come prove di oratoria pubblica, preceduti dalla stesura di testi scritti preparatori.
Numerosi gli elaborati video giunti alla scuola e provenienti da tutta l’Italia. Bruno, mettendo in gioco la sua competenza linguistica, la capacità argomentativa e il pensiero critico maturati in questi anni di liceo è riuscito ad incantare prima la giuria, poi il pubblico presente alla manifestazione con lo speech “L’auto elettrica: l’unica soluzione possibile” (visibile su youtube al link: https://youtu.be/_uqNX6aQZI4).

Complimenti al nostro alunno, per quest’ulteriore traguardo di eccellenza! Ad maiora, Bruno!

Leave a comment